Back to customer stories

Eccellente esperienza di ricarica offerta da Recharge per i conducenti di veicoli elettrici nei Paesi nordici

Da oltre tre anni Recharge, il principale gestore di punti di ricarica nei Paesi nordici, collabora con Kempower per offrire ai conducenti di veicoli elettrici una rete di ricarica rapida completa e facile da usare. “Apprezziamo l’impegno di Kempower per migliorare continuamente le interfacce utente e l’esperienza di ricarica con dati e informazioni”, afferma Elise Thorvaldsen, a capo di Communication and Customer Experience di Recharge.

La partnership tra Kempower e Recharge è iniziata nel 2020. Recharge era alla ricerca di un partner per la ricarica dei veicoli elettrici in grado di rispondere al suo obiettivo di espandere la rete di ricarica rapida nei Paesi nordici. Inoltre, voleva offrire ai conducenti di veicoli elettrici la migliore esperienza di ricarica possibile. Facendo seguito al contatto fra il team di Recharge e Kempower, è stato fissato un incontro in Finlandia per discutere delle apparecchiature di ricarica per veicoli elettrici di cui l’azienda aveva bisogno.

Volevamo un partner in grado di fornire soluzioni di ricarica rapida con un ingombro ridotto, un bilanciamento intelligente del carico e, soprattutto, un’attenzione particolare all’esperienza del cliente

Elise Thorvaldsen, a capo di Communication and Customer Experience di Recharge

A luglio 2020, le aziende hanno installato la prima stazione di ricarica di prova presso Shell Espa Bolleland in Norvegia. La stazione di ricarica rapida DC includeva una Kempower Power Unit con sei satelliti di ricarica Kempower Satellite. È stata la prima delle numerose stazioni di ricarica Kempower dell’azienda oggi disponibili in Norvegia.

Recharge è presente in Norvegia, Finlandia e Svezia. Gestisce più di 4300 caricatori per veicoli elettrici e, secondo il Recharge Insights Report, nel 2° trimestre del 2023 ha provveduto a 802.067 sessioni di ricarica. Da aprile a giugno del 2023, l’azienda ha ampliato la propria rete con ben 338 nuovi caricatori. Nei prossimi anni, Recharge investirà molto nella sua infrastruttura di ricarica. Prevede inoltre di entrare sul mercato danese nel 2022.

Oggi Recharge continua a offrire le soluzioni di ricarica rapida DC Kempower attraverso la sua rete di ricarica rapida in Norvegia, Svezia e Finlandia.

“Collaboriamo con Kempower fin dall’inizio. Ci sono piaciute la sua missione e la sua visione e il modo in cui Kempower le ha tradotte in realtà”.

Sami Saarilahti, Country Director Denmark per Recharge

“Kempower risponde molto bene alle nostre esigenze. Apprezziamo i suoi sforzi per migliorare continuamente l’interfaccia utente e l’esperienza d’uso dei suoi caricatori rapidi sfruttando i dati e la conoscenza acquisita”, commenta Elise.

In merito al feedback dei clienti, Elise ha dichiarato:

Abbiamo ricevuto dai nostri clienti B2B un riscontro positivo sull’ingombro dei caricatori Kempower e sulle possibilità di bilanciamento intelligente del carico. I clienti hanno anche affermato che i caricatori sono facili da usare e forniscono informazioni utili durante la sessione di ricarica

Recharge attribuisce una grande importanza all’uso sostenibile ed efficiente delle risorse in tutte le aree in cui opera.

Elise ha inoltre aggiunto che: “Utilizzando il sistema di ricarica Kempower, possiamo utilizzare le risorse in modo sostenibile sia in termini di spazio che di capacità della rete elettrica. Il sistema ci permette di avere più satelliti e di bilanciare il carico in modo intelligente. Possiamo così servire i clienti sia nei giorni di punta che nelle condizioni di traffico normali senza utilizzare più capacità del necessario”.

Riteniamo che Kempower sia un fornitore lungimirante che sta facendo la sua parte per promuovere lo sviluppo dell’infrastruttura di ricarica. In caso di problemi, Kempower si impegna a risolverli e a migliorare continuamente

Elise Thorvaldsen

Affrontare le sfide del futuro con una tecnologia intelligente

Nel 2021, le vetture elettriche hanno rappresentato il 64,5% del totale delle nuove vendite in Norvegia.[1]. La Norwegian EV Association ha stimato che nel 2022 di tutte le nuove auto vendute in Norvegia l’80% saranno elettriche.

Poiché il numero di veicoli elettrici cresce più rapidamente di quello dei punti di ricarica disponibili, in Norvegia ci si trova già a dover far fronte al problema delle code. Per ora, il fenomeno riguarda solo i giorni di punta. Ma Recharge ritiene che se non riuscirà ad accelerare la costruzione a causa di ostacoli esterni, come i lunghi tempi di erogazione quando richiede capacità di rete, le code diventeranno una sfida anche nei giorni feriali. Questo problema si presenterà anche in altri mercati.

Un aiuto per risolvere i problemi delle code e di capacità della rete è venuto a Recharge dalle soluzioni cloud e backend ChargEye di Kempower.

Il sistema Kempower è importante non solo perché è un ottimo strumento nelle aree con una capacità di rete inferiore, ma anche perché consente di ridurre le code. Installando un numero cospicuo di satelliti con un bilanciamento intelligente del carico, possiamo gestire i periodi di picco in modo sostenibile

Elise Thorvaldsen

[1]   Fonte: Statistikk elbil – Norsk elbilforening

Foto: ©Recharge